fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

What makes the most money for this business? Dead rock stars. — Courtney Love

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


Non chiamateli hipsters: fun. – “Some Nights”

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 29/02/2012
Audio Featured Rock + Pop Video //

Di nome non li ricorda (ancora) quasi nessuno, perchè fun. (minuscolo e col punto) è davvero un nome idiota da scegliersi. E anche il nome di Nate Ruess, che dei fun. è il cantante e autore principale, non è noto ai più, nonostante la discreta fama americana dei suoi precedenti The Format. E invece: i fun. sono quelli che nel 2009 fecero uscire questa canzone e questo video:

Come dite? Ah, ecco. Appunto. Li avete già sentiti. Beh, il disco era “Aim and Ignite” ed era un gran disco. Indie pop con grandi dosi di archi, coretti, influenze Queen e la diffusa sensazione di trovarsi in un ballo di fine anno scolastico di una scuola americana, con Nate Ruess e soci a suonare per gli studenti tanto i pezzi scuotichiappe quanto i lentoni romantici (e un pezzo come “The Gambler” ridefinisce il concetto di romantico che una canzone può avere – ascoltate con attenzione le liriche). Non che abbia mai partecipato a un ballo di fine anno scolastico, ma siamo tutti imbottiti di film americani, no?  Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


La Figlia Del Dottore – “Ma che freddo fa” [Mp3]

Margot Del Rei ha postato questo articolo il 28/02/2012
Audio Rock + Pop //

Chi: La Figlia Del Dottore
Cosa: “Ma che freddo fa” (tasto destro e “save link as…” per scaricare)
Tratto da: “La figlia del dottore”
Genere: rock

Dicono loro: “Le canzoni sono quelle che conoscono tutti. Gli abbiamo tolto il vestito da sera e gli abbiamo fatto indossare un jeans ed una t-shirt.”

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Nuovo disco per gli Unsane.

Nico Segantin ha postato questo articolo il 28/02/2012
Audio Link Metal + Punk //
In uscita il prossimo venti marzo il nuovo lavoro dei noisers newyorkesi Unsane. “Wreck” uscirà per la Alternative tentacles di Jello Biafra, attualmente il gruppo si trova in tour negli states assieme ai Melvins.
Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Chiude Vitaminic, che peccato

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 28/02/2012
Link //
Luca Castelli su La Stampa ricorda in sintesi la storia gloriosa di Vitaminic, che poteva essere l’iTunes italiano prima di iTunes. Ma ai tempi (1999) la 56kb era la norma. O forse semplicemente qui siamo in Italia e non negli USA. O forse là c’era Steve Jobs e qui no. In ogni caso peccato, soprattutto per la sua seconda reincarnazione come webzine.
Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

Andrea Costanzo

Junk’s Trunk #20 – Il potere del riff

Andrea Costanzo ha postato questo articolo il 28/02/2012
Audio Metal + Punk Rock + Pop //

A celebrare il traguardo del ventesimo episodio, ho deciso di abbandonare ogni limite e vergogna e strabordare, nel nome di quella musica che non solo è la mia favorita, ma quasi una religione per me. Due ore e mezza di stoner rock e qualche tocco di doom. Pezzi classici e meno classici, ma potenti e inarrestabili come una colata di piombo fuso. Da ascoltare rigorosamente a volumi altissimi.  Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


…perchè a noi Gotye piace!

Francesca Garattoni ha postato questo articolo il 28/02/2012
Video //

La canzone non spacca come la precedente “Somebody I used to know”, ma il video del nuovo singolo “Easy way out” merita di essere guardato!

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Napalm Death – “Utilitarian”: che la rabbia sia con voi

Nico Segantin ha postato questo articolo il 27/02/2012
Audio Featured Metal + Punk //

Con ogni disco dei Napalm Death è sempre come ritrovare dei vecchi amici: conoscendoli da lunga data sai cosa aspettarti, ma sai che devi concedergli fiducia perchè sapranno ancora dare voce alla tua voglia di reagire di fronte alle ingiustizie e al conformismo, e tenteranno, nei limiti del loro linguaggio, di mettersi in discussione e di aggiungere nuove sfumature a ciò che li contraddistingue.  Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Cannibal Corpse: “Torture” in dirittura d’arrivo

Nico Segantin ha postato questo articolo il 26/02/2012
Link //
Le superstars del death metal made in U.S.A. annunciano per il prossimo 13 marzo l’uscita della loro nuova creatura, prodotta da Erik Rutan ed annunciata come la più tecnica e tortuosa mai realizzata…

Order at: http://www.metalblade.com/cannibalcorpse Cannibal Corpse tracks guitars and bass at Sonic Ranch Studios with producer Erik Rutan. All footage was shot by the band.

www.youtube.com

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Meat Loaf: parlo con i fantasmi e gioco al computer

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 26/02/2012
Link //
Le buone interviste sono quelle che, senza disperdersi in decine e decine di domande – se no sono interrogatori – fanno emergere qualcosa di personale dell’intervistato. Gioco forza che si realizzino soprattutto in assenza di doveri promozionali. Qui Meat Loaf passa dalle esperienza extra-sensoriali all’uso delle droghe durante i Sessanta alle esperienze come attore… ed è una buona intervista.

As a singer, he’s the voice behind Bat Out Of Hell — the fifth biggest selling album of all time. As an actor, he’s braved Shakespeare and working with David Fincher.

www.shortlist.com

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


“I Put A Spell On You”: un classico senza tempo

Nicolò Mulas ha postato questo articolo il 25/02/2012
Audio Featured Rock + Pop Video //

Ci sono canzoni che sono entrate nella storia della musica lentamente, a volte senza ottenere un grande successo nella loro originale versione. Ma è grazie alle varie riproposizioni, alle contaminazioni di stili diversi o ai differenti arrangiamenti, che queste canzoni hanno acquistato sempre più importanza. Questo è il caso di un grande classico come “I put a spell on you”, brano scritto nel 1956 dal grande Screamin’ Jay Hawkins e inserito successivamente nella lista delle 500 canzoni che hanno dato forma al rock’n’roll. Di questo pezzo esistono innumerevoli versioni, nei più disparati stili e generi, ed è interessante capire come un brano sia riuscito ad attraversare 50 anni di storia, affascinando nel tempo artisti così diversi tra loro, ma che lo hanno adottato e cullato come se fosse un proprio figlio.  Ecco l’originale e alcune delle più famose ma anche delle più singolari e insospettabili versioni:

Screamin’ Jay Hawkins (1956)

Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Erano i tempi moderni dei CCCP

Margot Del Rei ha postato questo articolo il 24/02/2012
Link //
Come ricorda Rockit.it, “Tempi Moderni” è un documentario girato anni fa sulla storia dei CCCP. La novità è che è stato riunito in un unico video, ora disponibile su YouTube. E ricordatevi che c’è Lindo Ferretti in tour in Italia…
CCCP, guarda tutto il documentario Tempi Moderni

Da un po’ di anni si trovano su YouTube dei frammenti dell’unico documentario girato sui CCCP.

www.rockit.it

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Friday Playlist #1: “La fine del grande freddo?”

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 24/02/2012
Audio Metal + Punk Rock + Pop //

Internet pullula di applicazioni per creare delle playlist, ovvero per restituirci, anche oggi che siamo ai tempi della nuvola, della rete, del tisipiaipì, del sempre-connessi-notte-e-giorno, il piacere insostituibile di praticare l’equivalente digitale del “mixtape”, per dirla all’inglese. La musicassetta da 120 minuti o giù di lì con 20-30 brani accuratamente scelti e accostati.

Due ore di canzoni come risultante di due giorni (almeno!) per decidere prima il tema, poi le canzoni, e infine l’ordine in cui dovevano comparire.

Che fatica. Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

Alessandro Bonetti

I fenomeni ce li abbiamo noi: Desert Motel – “Yarn”

Alessandro Bonetti ha postato questo articolo il 23/02/2012
Carne Fresca Rock + Pop //

Vengono da Aprilia e praticano un rock alternative un po’ british un po’ americano, che piace grazie alla capacità di sintesi dei due universi sonori. Sono i Desert Motel, quintetto italico che prosegue nell’intrigante cammino evolutivo iniziato quattro anni fa. Partendo dagli esordi caratterizzati da sonorità facilmente riconducibili all’alternative country professato dai Wilco, i Desert Motel hanno compiuto un notevole salto qualitativo in termini di personalità e capacità di scrittura, egregiamente estrinsecato nei dodici acquarelli dal sapore indie presenti in “Yarn“, primo lavoro completo dopo il precedente ep “Out For The Weekend”.  Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Il nuovo disco dei Metric. Ma tra un po’.

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 22/02/2012
Link //
I Metric annunciano che il successore di “Fantasies” si chiamerà “Synthetica” e uscirà il 12 giugno. Notizia di relativa importanza, me ne rendo conto, ma io amo questa band, e amo questo pezzo.
Gimme Sympathy [Official Music Video] – METRIC

Official Music Video for “Gimme Sympathy”, from the album FANTASIES 2009

www.youtube.com

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Buon compleanno, Kurt! (10 tributi ai Nirvana per ricordarlo al meglio)

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 22/02/2012
Audio Featured Rock + Pop Video //

Quando i Nirvana erano la band del momento, io ascoltavo solo Queensryche e Depeche Mode, facevo giusto qualche concessione ai Guns N’ Roses, ma l’unica cosa che apprezzassi davvero del cosiddetto grunge erano le camicie di flanella e gli anfibi. Ogni adolescenza ha il suo dress code, e tutto sommato meglio quello che il panta XXL e il fondoschiena di fuori (ma si accettano pareri contrari). Col tempo devo tuttavia ammettere di essermi ricreduto su Cobain e i Nirvana, e con una decina d’anni di ritardo rispetto al resto del mondo ho fatto mio “Nevermind” e poco a poco l’intera discografia della band.

Il 20 febbraio Kurt Cobain avrebbe compiuto 45 anni. Sarebbe diventato un personaggio stimato in fase di glorioso declino alla Eddie Vedder, e di certo avrebbe fatto una carriera migliore di Chris Cornell. E di Courtney Love avremmo probabilmente sentito parlare assai meno. Dave Grohl avrebbe fondato lo stesso i Foo Fighters? Tutto sommato, non è importante. Quel che è certo, è che non sarebbe diventato l’icona che è ora, cristallizzato nella sua zazzera bionda di 27enne.

L’importanza che i Nirvana hanno avuto è testimoniata anche dal numero di cover che sono state fatte dai loro pezzi, e da chi le ha fatte. Enumerarne 10 significative è il mio modo per dire, tutto sommato, buon compleanno Kurt.

Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Avelion – “Cold Embrace” [Mp3]

Margot Del Rei ha postato questo articolo il 21/02/2012
Audio Metal + Punk //

ChiAvelion
Cosa: “Cold Embrace” (tasto destro e “save link as…” per scaricare)
Tratto da: “Cold Embrace” ep
Genere:  power metal

Dicono loro“Gli Avelion superano le classificazioni di genere per andare a costituire una forma nuova: ritmiche Power Metal si mescolano ad influenze Progressive e la Melodia diventa momento ed espressione di un insieme che arriva diretto e senza vie di mezzo.”

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Ash Of Nubia – “Be What You Breath” [Mp3]

Margot Del Rei ha postato questo articolo il 21/02/2012
Audio Rock + Pop //

ChiAsh Of Nubia
Cosa: “Be What You Breath” (tasto destro e “save link as…” per scaricare)
Tratto da: “Ash Of Nubia” mini ep
Genere:  post rock

Dicono loro: “Gli Ash of Nubia sono Marco, Aldo e Fab, che suonano una chitarra, un basso e una batteria. Cantano solo nei ritornelli, qualche volta. Gli Ash of Nubia hanno radici nel post rock ma quel che cercano di definire con la musica sono immagini, sensazioni, odori. A fine 2011 si auto producono-registrano il primo mini EP di tre tracce. In free download su http://ashofnubia.bandcamp.com/

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

Andrea Costanzo

Junk’s Trunk #19 – Garage Days

Andrea Costanzo ha postato questo articolo il 21/02/2012
Audio Rock + Pop //

Il grande dilemma dietro questo episodio è “Cosa può essere conisderato Garage Rock?”. La playlist qui presente è un tentativo di dare un’idea del genre e del suono in tutte le sue forme. Ascoltate e, se vi va, discutiamone!

- The Wailers “Tall Cool One”
- The Kingsmen “Louie Louie”
- Paul Revere And The Raiders “Kicks”
- The Trashmen “Bird Dance Beat”
- The Sonics “Have Love, Will Travel”
- The Kinks “You Really Got Me”
- The Animals “It’s My Life”
- The Pretty things “Midngiht To Six Man”
- Beau Brummels “Magic Hollow”
- Them “Baby, Please Dont Go”
- Chesterfield Kings “Upa And Down”
- Fuzztones “1 2 5″
- The Lyres “Hey Ann”
- The Gories “He’s Doin It”
- Thee Headcoats “I’m A Gamekeeper”
- The Hives “Hate To Say I Told YouI Told You So”
- The Von Bondies “Cmon Cmon”
- The Dirtbombs “Chains Of Love”
- The Detroit Cobras “Putty (in your hands)”
- The Datsuns “Harmonic Generator”

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Black Sabbath e il “reunion tour” che non c’è (o quasi…)

Nico Segantin ha postato questo articolo il 20/02/2012
Link //
I Black Sabbath aggiornano la situazione in merito al famigerato reunion tour che… in realtà, si ridurrà alla loro partecipazione al download festival, vista la lotta di Tony Iommi con un linfoma (in bocca al lupo riffmaster!). La registrazione del disco invece continua…
BLACK SABBATH TOUR UPDATE: SOLE EUROPEAN PERFORMANCE THIS SUMMER SET FOR U.K.’S DOWNLOAD FESTIVAL – OZZY & FRIENDS FILL IN | Facebook

BAND’S SOLE EUROPEAN PERFORMANCE THIS SUMMER SET FOR U.K.’S DOWNLOAD FESTIVAL OZZY & FRIENDS TO PERFORM MAJORITY OF OTHER BLACK SABBATH –who late last year confirmed the recording of their first new album in more than 33 years and a worldwide headlining tour–have had to put some plans on hold due to Tony Iommi’s battle with lymphoma.

www.facebook.com

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Pettybone: in tempi disperati le ragazze alzano la testa!

Nico Segantin ha postato questo articolo il 20/02/2012
Audio Carne Fresca Metal + Punk //

Avevo il sentore di aver tralasciato qualcosa tra tutte le cose uscite nel 2011 e quel qualcosa erano le Pettybone, un quartetto di ragazze di diverse origini, ora stabilizzatesi a Londra. A vedere quattro ragazze in un gruppo forse alcuni pensaranno immediatamente al movimento riot grrrl degli anni ’90. L’accostamento è corretto: tuttavia anche se lo stile rimane piuttosto grezzo rispetto ai suoni (atteggiamento probabilmente voluto visto che il disco è mixato da Kurt Ballou dei Converge), non si può dire che il minimalismo venga mantenuto anche nella struttura delle canzoni, sì rabbiose e aggressive, ma decisamente mature e ben rifinite nell’intenzione sonora.

Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


I Napalm Death sono di nuovo tra noi (con un nuovo disco in uscita)

Nico Segantin ha postato questo articolo il 18/02/2012
Link //
Il 27 febbraio esce “Utilitarian”, nuovo CD dei padri del grindcore Napalm Death, questo il trailer…
NAPALM DEATH – ‘Utilitarian’ Trailer

NAPALM DEATH – ‘Utilitarian’ Trailer. New album coming February 27th Europe // Feb 28th Europe!

www.youtube.com

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

Raffaella Destefano

Gente che ne sa #5: Raffaella Destefano

Raffaella Destefano ha postato questo articolo il 17/02/2012
Audio Featured Rock + Pop Video //

Raffaella Destefano

La serie Gente Che Ne Sa continua con la playlist 2011 di Raffaella Destefano. Seguo Raffaella dai tempi dei Madreblu (tre grandi dischi all’attivo), l’avevo intervistata ai tempi per non ricordo quale pubblicazione, poi l’ho persa per qualche tempo e infine l’ho ritrovata con “Piccola Aritmetica”, il suo album solista di un paio di anni fa. Credo che i Madreblu siano stati semplicemente la migliore band pop italiana degli anni Novanta. E che tutto il buono che hanno fatto si possa ritrovare nella carriera solista di Raffaella. E’ stato un piacere poterle chiedere i brani che hanno caratterizzato il suo 2011 – molti dei quali in realtà non sono del 2011… (Francesco)

1. Laura Veirs- July Flames

Scoperta per caso, canzone ipnotica e affascinante.

Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Negazione, live in Cigliano 29/06/1989. Il mio primo concerto.

Nico Segantin ha postato questo articolo il 16/02/2012
Featured Metal + Punk //

Nell’anno di grazia 1989, quello della caduta del muro,  sono appena finite le scuole e siamo circa a metà giugno e tu cammini stancamente per le strade di una città ancora più stanca quando ad un certo punto un manifesto in bianco e nero ti colpisce peggio di un pugno allo stomaco. Un semplice  manifesto in bianco e nero tanto basta per metterti in subbuglio. I Negazione suoneranno a circa 35 Km di distanza alla fine del mese!

Le superiori ti hanno appena cambiato la vita, una sorta di mondo nuovo ti si è spalancato davanti, ma ad essere onesti, era difficile inserirsi: c’erano ancora molte, troppe distanze da abbattere, tutto aveva addosso quell’alone di mistero che internet non aveva ancora contribuito azzerare.

Pochi mesi dopo il passaggio dalle medie hai già tra le mani una manciata di cassette con musica rabbiosa al loro interno ma, al contempo, anche sincera e genuina, molto più di quella che sembra andare per la maggiore, sulle radio, in televisione. E da allora è una gran rincorsa a quel mondo diverso e “nascosto”, per molti versi osteggiato dai più, magari a torto, magari a ragione. Ma la musica dipende dall’interpretazione che tu ne dai, così come i testi, gli atteggiamenti e qualsiasi altra cosa che gli ruoti attorno. Quando si dice ragionare con la propria testa. Se lo fai ti rendi conto che al di sotto, tra le righe, oltre ai pregiudizi, ci sono passione e trasporto, propositività e sensibilità.

Tutto questo mi fu ancora più chiaro entrando in contatto coi Negazione. Reperii l’indirizzo di Marco Mathieu (basso) sulla rivista HM, una delle poche fonti di informazione ed interscambio sotterraneo a livello nazionale. Ovviamente nella mia provincia non si trovavano i loro dischi ed in qualche modo si doveva fare.  Continua a leggere »

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!


Adele coverizza i Cure (“Lovesong”)

Francesco Eandi ha postato questo articolo il 15/02/2012
Audio Rock + Pop //
Adele Robert Smith

Come si vede che anche il parrucchiere è lo stesso!

Non è tanto perchè ha recentemente fatto incetta di Grammy, o perchè addirittura un metallaro duro e puro l’ha indicata tra le top del suo 2011, o piuttosto perchè anche qui se n’è parlato in termini positivi qualche tempo fa (oltre che farsi due risate con questa reinterpretazione di “Rolling In The Deep”). Ma è solo perchè Adele, nonostante tutto l’hype che si porta dietro, ci piace. E soprattutto perchè ci piacciono i Cure, e tramite Indie Shuffle è possibile scaricare la versione di “Lovesong” (1989, dall’album seminale “Disintegration”) coverizzata da Adele.

Disponibile qui anche per tramite dei nostri potenti server (tasto destro e “save as…” per salvare).

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

Andrea Costanzo

Junk’s Trunk #18 – Malinconie Musicali

Andrea Costanzo ha postato questo articolo il 15/02/2012
Audio Metal + Punk Rock + Pop //

Leonard Cohen in rosso...

Onestamente non mi considero un celebrante di San Valentino, ma ciò non vuol dire che il romanticismo e lo struggimento siano un male, anzi. Quindi perché non creare una playlist di canzoni struggenti e malinconiche, parteno dal maestro Cohen… Inoltre, nuovo microfono per audio migliorato! (Ascolto i suggerimenti, ‘tacci vostri!)

- Leonard Cohen “Famous Blue Raincoat”
- Brad “Buttercup”
- The Afghan Whigs “Faded”
- Radiohead “Exit Music (For A Film)”
- Antony And The Johnsons “Hope There’s Someone”
- Johnny Cash “Aloha Oe”
- Neil Young “The Needle And The Damage Done”
- Sun “Discharge”
- Nirvana “Something In The Way”
- Jeff Buckley “Lover, You Should’ve come over”
- Dusty Springfield “I Just Dont Know what to do with myself”
- Billie Holiday “Stormy Weather”
- Satchel “Suffering”
- Sinead O’Connor “Nothing Compares 2 You”
- Queensryche “Silent Lucidity”
- REM “Everybody Hurts”

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Commenta!

« Post precedenti

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)