fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

A typical day in the life of a heavy metal musician consists of a round of golf and an AA meeting. — Billy Joel

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


Chris Martin a scuola dai Righeira (ovvero, il nuovo singolo dei Coldplay)

Marco M. Giarratana ha postato questo articolo il 09/06/2011
Featured Rock + Pop Video //

Come potrebbero suonare gli U2 coverizzati dai Righeira? Immaginate un po’. Vi state strizzando le cervella senza riuscire a figurarvelo? È troppo difficile, vero? Per i Coldplay no. Infatti “Every Teardrop Is A Waterfall”, singolo che anticipa l’imminente nuovo album di cui non è ancora stato rivelato il titolo, suona esattamente in quel modo. O quasi.

La malinconia nella loro musica si è diradata, non ne resta più neanche una rugiadosa nebbiolina. Oh, quanto mi piaceva la tristezza soffice di “Parachutes” e “A Rush Of Blood To The Head”! I Coldplay sono ora una band spensierata che fa canzoni spensierate per persone spensierate. Sono talmente spensierati che per il testo non si sono dovuti spremere le meningi più di tanto visto il coacervo di banalità che c’hanno ficcato dentro. Anche il più misero dei fini comunicativi è stato svuotato.

Francamente che Chris Martin metta a palla il suo disco preferito chiudendo il mondo la fuori non me ne frega niente. Non mi arricchisce, non mi dà nulla. Questo sarà per loro un inno per decantare il potere salvifico della musica ma più che altro dovrebbero pensare a salvare se stessi dal mare magnum della mediocrità in cui stanno annegando da un pezzo. Ora faccio il nonnetto nostalgico e dico che mi piacevano di più quando tentavano di emulare i Radiohead con gioiellini quali “Trouble”, “Amsterdam”, “Politik”, “Don’t Panic”. Insomma, difenderò sempre a spada tratta gli emozionanti Coldplay dei primi due dischi. Ma se guardo al presente e penso che questo è l’antipasto, non oso immaginare cosa ci sia nel resto delle portate. Ho tanta paura.

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)