fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

What makes the most money for this business? Dead rock stars. — Courtney Love

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


C’erano una volta gli Smashing Pumpkins. James Iha – “Look to the Sky”

Nicolò Mulas ha postato questo articolo il 23/04/2012
Audio Featured Rock + Pop Video //

Dopo “soli” 14 anni dall’uscita di “Let it come down” (quel piccolo capolavoro intimista che non molti conoscono), James Iha, storico chitarrista di origini giapponesi degli Smashing Pumpkins, torna sulle scene con un nuovo disco solista dal titolo “Look to the Sky”. La domanda è d’obbligo: che fine aveva fatto James Iha? L’apparizione più importante è stata sicuramente quella con gli A Perfect Circle nel 2004, poi di lui si perdono un po’ le tracce tra una colonna sonora per il film “Linda Linda Linda” di Nobuhiro Yamashita, varie collaborazioni e vari progetti in giro per il globo. 

Ma nonostante tutto, la sua calma tipicamente zen nel disegnare melodie semplici ma avvolgenti non si è persa nel tempo, anzi si è rafforzata con arrangiamenti più incisivi che non risparmiano neppure divagazioni sintetiche. A supportarlo musicalmente in questo lavoro c’è Nathan Larson, marito di Nina Persson e co-fondatore degli A Camp. Oltre a lui però i nomi che si rincorrono lungo l’album sono molti e di tutto rispetto, basti pensare alle pennellate noise della chitarra di Tom Verlaine nella delirante “Appetite”.

In questo lavoro c’è davvero di tutto, dalle atmosfere dark pop alla Cure del singolo “To Who Knows Where” agli arpeggi folk malinconici di “Dream tonight”, fino a giungere alle orchestrazioni soffuse di “A string of words”. Si passa da una sonorità all’altra con una naturalezza davvero disarmante, ma tutto sembra coeso e maturo. C’è solo un piccolo particolare che rende “difficile” il reperimento di questo album: è uscito solo per il mercato giapponese. A internet l’ardua sentenza.

Teaser dell’album:

“Look to the Sky” in streaming:

http://grooveshark.com/album/Look+To+The+Sky/7694228

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)