fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

Long hair is an unpardonable offense which should be punishable by death. — Morrissey

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER

Federico Guglielmi

10 buoni motivi per salvare il Mucchio

Federico Guglielmi ha postato questo articolo il 05/01/2012
Featured Miscellanea Rock + Pop //

Se ne è parlato qui del rischio chiusura, condito da nutrite polemiche, dello storico Mucchio Selvaggio. Ma il modo migliore per spegnere le polemiche è rifarsi ai fatti, nudi e crudi. Ed è un po’ quello che ho chiesto a Federico Guglielmi, che del Mucchio è di gran lunga uno dei volti più noti. (Francesco)

La prima cosa da chiarire è che il Mucchio non chiude. Il Mucchio, però, è in difficoltà e rischia di chiudere. Perché? Perché il 20 dicembre il governo Monti ha confermato nella nuova manovra i tagli al fondo per l’editoria dei quali beneficia anche il nostro giornale. Si può essere d’accordo o meno sui finanziamenti al settore (che comunque consentivano di assumere professionisti e di garantire entrate ai collaboratori esterni), si può discutere sui criteri e le regole che li disciplinano, ma credo che su un punto tutti siano d’accordo: se i tagli sono retroattivi c’è puzza di ingiustizia. Due settimane fa lo Stato ci ha tolto il 15 per cento su quanto concordato per spese sostenute nel 2010 (le sovvenzioni arrivano infatti a distanza di un anno) e ha preannunciato la disponibilità a saldare solo il 50 per cento di quanto previsto per il 2011.

Il futuro non sarà però un problema se riusciremo a sopravvivere al presente, nello specifico ai prossimi 45 giorni. Per superare l’empasse abbiamo bisogno di liquidità immediata, parte della quale arriverà dai lettori. Se 2000 persone si abboneranno, rinunciando per quest’anno al piacere di acquistare il Mucchio in edicola, noi supereremo la crisi e lavoreremo per non ricaderci mai più, rivoluzionando la struttura – redazione, dipendenti – per alleggerire i costi di gestione, cioè la voce che grava maggiormente sul bilancio.

Su www.ilmucchio.it trovate gli aggiornamenti sull’andamento della campagna “Salva il Mucchio”. I primi segnali sono incoraggianti oltre che, per molti versi, commoventi.

Da alcuni giorni il Mucchio di gennaio è in edicola con una grafica tutta nuova. L’idea e la voglia era quella di rilanciarci raccogliendo le nuove sfide: una grafica più bella dovrebbe aiutare a raccogliere pubblicità in più. Il nuovo sito, online a fine febbraio, farà la sua parte nel richiamare nuovi lettori e mantenere alta e viva l’attenzione sugli argomenti che ci piace trattare con report in tempo reale dei concerti; con incontri virtuali con il nostro staff e gli artisti; con podcast specifici. Il quadro sarà completato dalle applicazioni interattive per smartphone e tablet, già attive da metà gennaio.

Ci si chiede perché il Mucchio dovrebbe essere salvato. Provo a rispondere in dieci punti.

1. Il Mucchio è nelle edicole dal 1977, trattando musica (e cultura) alternativa seguita poco o nulla da altri media ufficiali. È la più longeva rivista di musica italiana.
2. Il Mucchio non è una fanzine, ma un giornale autentico scritto con passione, competenza e amore per la lingua italiana.
3. Il Mucchio non è un catalogo delle uscite discografiche del mese: il Mucchio ne offre una selezione ragionata.
4. Il Mucchio scopre da sempre nuovi talenti della musica italiana (ascoltando tutto il materiale inviato in redazione) e nuove firme di valore (vagliando ogni proposta).
5. Il Mucchio non è solo musica ma anche cinema, libri, fumetti e serie tv.
6. Il Mucchio è impegno sociale, è attualità, è politica. Senza paraocchi e con un pizzico di irriverenza.
7. Il Mucchio non snobba né tantomeno combatte la Rete: al contrario, la considera un prezioso alleato per la diffusione di contenuti di qualità.
8. Il Mucchio ha un forum frequentatissimo e “fuori dalle righe”.
9. Il Mucchio è un gruppo di voci che parlano all’unisono la stessa lingua.
10. Il Mucchio è il Mucchio e i suoi lettori sono unici. Per questo possiamo farcela e ce la faremo.

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)