fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

My my, hey hey Rock and roll is here to stay! — Neil Young

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


Canzoni mai suonate dal vivo. Ma perchè!?

Nico Segantin ha postato questo articolo il 24/10/2011
Audio Featured Metal + Punk Rock + Pop Video //

Ognuno di noi ha i suoi gruppi preferiti e, per ogni gruppo preferito, ci sono canzoni che reputa le migliori o che comunque sono legate ad una particolare sensazione, oppure ancora che, semplicemente, sembrano fotografare perfettamente un pensiero e metterlo in musica e parole come noi non siam mai stati capaci di fare. Ma cosa succede se queste canzoni finiscono per essere piccoli gioielli solo per noi stessi e, giunti all’appuntamento rituale di un concerto dal vivo, tali canzoni non vengono affatto eseguite?

Ecco una personalissima lista di brani che avrei tanto voluto sentire dal vivo, ma non mi è mai stato concesso di vedere eseguiti…

Metallica: “Escape”

Da ex-fan di lusso dei quattro cavalieri (qualcuno ancora si ricorda di quando ci si riferiva a loro in questa maniera?) che ha vissuto molto male il tradimento di questa band un tempo gloriosa ma poi assolutamente incoerente, soprattutto a livello di correttezza verso i propri fan, avevo personalmente eletto questa canzone a mio personale inno adolescenziale: li ho visti due volte e di “Escape” nemmeno l’ ombra!

Cathedral: “Purple Wonderland”

Out-take degli out-takes, proviene dall’ EP “Hopkins”… era lecito aspettarsi che non la riproponessero dal vivo con quelle tastiere ridondantemente anni ’70. Però da una band che ha dato, a modesto parere di chi scrive, il meglio nei numerosi EP un attenzione maggiore alle canzoni in essi contenute poteva anche essere lecita.

My Dying Bride: “Two Winters Only”

Quando ancora c’era la possibilità di presentarsi al pomeriggio alla sede del concerto ed incontrare personalmente I musicisti, assistere al soundcheck e ad alcune scene memorabili come il fotografo di Metal Hammer  Carmelo che chiede loro di posare “like a football team” e loro rifuitare sdegnosamente… tuttavia alla domanda: “Will you play “Two winters only”?” sentirsi rispondere candidamente da Aaron Sainthorpe “Oh no, we never play it live!”, sprofondare nella tristezza…

Danzig: “Blood And Tears”

In effetti esistono testimonianze che il cantante abbia cantato questa ballatona strappalacrime dal vivo, peccato che quando, al sottoscritto, si presentò l’unica opportunità di vederlo dal vivo negli anni d’oro (sonoria ’95) diede forfait e si fece sostituire dai “prezzemolini”  Extrema esattamente come i Voivod al concerto dei Metallica del ’92 a Torino: “Blood and tears”… veramente!

http://www.youtube.com/watch?v=Mer94QX5FtY

Ozzy Osbourne/ Randy Rhoads: “You Can’t Kill Rock’n’roll”

Vedere eseguita questa canzone sarebbe un vero e proprio sogno nel cassetto, impossibile per evidenti ragioni (anche anagrafiche), tuttavia dalla letteratura non risulta sia stata eseguita live frequentemente (forse mai?)

The Cure: “All Cats Are Grey”

Canzone con tutte le caratteristiche di una never-played-live-song, ma al concerto di Milano del 2000 Robert Smith e soci stupiscono tutti tirando fuori dal cilindro questo brano magistrale… era ora!!!

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)