fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

Stay hungry, stay foolish — Steve Jobs

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


Serendipity: i 5 brani scoperti per caso che non sono più usciti dal mio stereo

Marco Banfi ha postato questo articolo il 08/10/2011
Audio Metal + Punk Miscellanea Video //

Ogni brano musicale, dopotutto, è così: entra nel tuo stereo, nell’iPod, nella testa … e non sai quando ne esce. Ok, i Rhapsody (devo anche aggiungere “of fire” o ci arrivate comunque?) tendono ad uscire paurosamente in fretta. Altri stanno un po’ di più, altri molto di più… alcuni vanno e vengono a seconda dei momenti, altri arrivano per caso e ti si attaccano addosso stile cozza-sullo-scoglio.

E io proprio di questi vi voglio parlare. Purtroppo (o per fortuna), dieci anni di Kronic hanno fatto sì che i dischi “casuali” per me siano stati relativamente pochi, ma qualcosa c’è da dire in merito…

Sonata Arctica – Replica

Visti dal vivo per caso come supporter degli Stratovarius, hanno accompagnato gli anni più brufolosi della mia adolescenza. All’epoca, con “Replica” finirono anche sulle pagine di musica del Corriere… eravamo nel ’97, e certe cose potevano ancora succedere nel mondo reale…

Gotthard – Sister Moon

Anche in questo caso, scoperti per caso di supporto agli Scorpions. Un po’ persi nella frenesia di spade di smeraldo e draghi di cartone, sono riemersi quando il giovane metallaro è regredito ad un non più troppo giovane hard rocker. Perché dopotutto, ognuno di noi “walked a million miles along the road of no regret” …

In Flames – Moonshield

Regalo di compleanno per i 17 anni. 15 anni dopo, credo ancora che sia stato uno dei migliori regali che mi abbiano mai fatto. Anche se all’epoca sembrava un’accozzaglia di rutti e lo sentivo solo per darmi un tono.

Bruce Dickinson – Accident of Birth

Un album che ridicolizza tutti i Maiden dal ’92 in poi. Ma se non fosse stato per il mio amico Gerva forse non lo avrei mai saputo … Welcome home, it’s been too long we missed you …

Summoning – Where Hope and Daylight Dies

Poesia pura, ma non esattamente “mainstream” … scoperti per caso su internet, la colonna sonora perfetta per il Tolkien più criptico

E voi? Fateci sapere il vostro brano “Serendipity”! Come dite? Vasco Rossi? vabbè, dai, un’altra volta …

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)