fblogo Kico-On-Holiday-penguins-of-madagascar-11694823-1311-1080 Old Man Gloom blur Recensioni utili solo a seminar zizzania: Manowar – The Lord of Steel Ci sono momenti nella vita in cui uno dovrebbe dire "basta" all'uso indiscriminato dell'eyliner. Melvins Lite
Hot Tags: pop  Junk's Trunk  mp3  live  playlist  heavy metal  Doom metal  rock  

We learned more from a three minute record than we ever learned in school — B. Springsteen (No Surrender)

naviga

eventi

speciali

compile

PARTNER


Meshuggah, gli alieni al Colonia Sonora (+ gallery)

Nico Segantin ha postato questo articolo il 22/07/2011
Featured Gallery Metal + Punk //

10 luglio, Colonia Sonora, Torino. Occasione da non perdere per vedere gli svedesi di passaggio in Italia – due giorni prima erano in Norvegia, la data successiva è in Scozia: dunque, approfittiamone. Introdotti da due gruppi nazionali, il primo sinceramente trascurabile il cui nome risulta intellegibile (“Noi siamo i bluarghhh!!!” annuncia fiero il cantante…), il secondo, i vicentini Devotion, autori di un buon concerto riuscito nella forma, meno nella sostanza, risultando la loro proposta abbastanza derivativa (sembrano una versione meno melodica dei Deftones), atterrano sul nostro pianeta i Meshuggah. E, anche qui, nessuno può sentirti urlare!

Gli svedesi, in anni di attività, passando attraverso una importante evoluzione stilistica hanno ottenuto una ragguardevole risposta di pubblico che ha permesso lorosbarcare fieramente nel nuovo continente. E, dopo quanto visto questa sera, non risulta difficile capirne il motivo.  Una performance tesa, senza esitazioni o cadute di tono, in grado di portare i classici del gruppo al pubblico senza sbavature e quasi senza poter prendere fiato; il che, considerato l’elevato tasso tecnico delle loro composizioni, rende il concerto ancora più apprezzabile.

Sotto al palco l’audience risponde prontamente alle bordate delle varie “Bleed” o “Lethargica” e dà vita a un enorme mosh-pit durante il bagnato bis (“Future Breed Machine”!!!).  Nonostante possano, all’apparenza, sembrare un tantino freddi nei confronti del loro pubblico, la loro proposta deve necessariamente concedere poco al “lato umano”:  sono o non sono alieni?!

Aiutaci a diffondere Penguins Love To Rock! Clicca su uno dei seguenti: Leggi anche: Commenta!

cerca

Loading

seguici!

avete condiviso...

ultimi post

blogroll

newsletter

Inserisci la tua email per ricevere la newsletter settimanale! :)